Il Superbollo per le Auto di lusso: quando, quanto e come pagare

La Legge di Stabilità del 2015 non ha concesso sconti e ha riconfermato il superbollo sulle auto di lusso introdotto con il Decreto Legge n. 98/2011, il cosiddetto Decreto Salva Italia. Urlano allo scandalo i possessori delle automobili di grossa cilindrata, gridano al complotto le case automobilistiche di lusso convinte che questa imposta rovinerà un settore che in realtà non ha mai risentito della crisi, resta saldo sulle sue decisioni il Governo che non intende retrocedere di un passo.

Ma in che cosa consiste davvero questa che dai più viene definita la tassa sul lusso? Esistono deroghe al pagamento?Quando, dove e come è necessario pagare? Chi sa di essere tenuto al suo pagamento brancola nel buio mentre la data di scadenza si avvicina sempre di più.

Che cos’è il Super Bollo?

Superbollo Auto di lusso- quando, quanto e come pagare

Il superbollo sulle auto di lusso è in pratica un’ulterio tassa da versare rispetto all’importo normale del bollo auto. In sostanza si tratta di una maggiorazione che equivale a 20 euro in più per ogni KW di potenza che ecceda i 185 KW,
deadline stabilita dal Decreto legislativo del 2011. La differenza fra bollo auto e superbollo, inoltre, è che il primo è una tassa regionale mentre il secondo è una tassa statale.

Chi deve pagare il super bollo:

Sono tenuti a pagare obbligatoriamente il superbollo sulle auto di lusso i possessori di autoveicoli con una potenza superiore ai 225 KW se immatricolati dal 6 luglio 2011 in poi oppure quelli che detengono un veicolo con potenza pari o superiore ai 185 KW se immatricolati dopo il 1 gennaio 2012.

Riduzioni per il super bollo

Possono richiedere l’esenzione del pagamento del superbollo o i possessori di veicoli di lusso che non rientrano nelle categorie sopra elencate, i possessori di auto storiche o chi usufruisce dell’interruzione del pagamento della tassa per furto della propria auto.

Devono invece pagare il superbollo ma possono usufruire di una particolare scontistica le auto che sono immatricolate da un tot di anni secondo il seguente schema:

  • sconto del 40% (€ 12 a KW) per le auto immatricolate da oltre cinque anni
  • sconto del 60% (€ 6 a KW) per le auto immatricolare da oltre dieci anni
  • sconto dell’85% (€ 3 a KW) per le auto immatricolate da oltre 15 anni

Nessun importo è invece dovuto per le auto immatricolate da più di vent’anni.

E se non si rientra in nessuna di queste categorie? Nessuna paura: cercate un’assicurazione auto di lusso con particolare sconti che vi faranno ammortizzare il costo del superbollo!

Leave a comment